Gli obiettivi

Obiettivi

  • valorizzare gli artisti offrendo una vetrina a pittori di tutta Italia e dell'estero, ampliando la diffusione del bando a livello internazionale;
  • porre la città di Gorizia al centro anziché alla periferia dell'Europa, in particolare nel panorama delle arti e della cultura;
  • coinvolgere le giovani generazioni e ampliare l'adesione di artisti da sempre più paesi per incrementare il respiro internazionale della manifestazione, ribadendo il ruolo centrale del Friuli Venezia Giulia a livello europeo, e aumentando la freschezza della proposta artistica in concorso;
  • far conoscere a quanti partecipano al concorso (e in particolare alla cerimonia di premiazione) i gioielli storico-artistici cittadini (nel 2010 e 2012 il Concorso è stato ospitato presso la prestigiosa sede di Palazzo Coronini-Cronberg a Gorizia, splendida villa nobiliare immersa nel verde nel cuore della città, mentre precedentemente aveva avuto luogo presso Casa Morassi in Borgo Castello, nucleo della città sin dall'anno 1001), soggiornando uno o più giorni in Regione e potendo così apprezzare le risorse turistiche del territorio;
  • favorire l'avvicinamento dei giovani all'arte, in particolare chiamando a partecipare al Concorso gli studenti degli istituti artistici italiani e dei paesi confinanti: per loro, dal 2010, è stata istituita una sorta di "concorso nel concorso", con premi e segnalazioni loro dedicati;
  • dare ulteriore prestigio e lustro a tutte le entità che sostengono questo progetto, dimostrando di credere nella valenza del Concorso e nelle sue potenzialità nel campo della divulgazione dell'arte e della cultura ad essa legata;
  • potenziare la "mostra diffusa" che porta le opere d'arte fuori dalle sedi museali istituzionali, creando degli eventi ad hoc in sinergia con il Premio con l'eventuale coinvolgimento di nuovi sponsor.